12 novembre 2012

Nido post moderno

Una paglietta di ferro si trasforma in nido

Quanta fantasia in questo ciondolo: materiali poveri si uniscono all'oro bianco per raccontare una storia, il senso della casa, dell'appartenenza.
Fabula


Costruzione di base - il solito alcova per
volatili. materiali usati: paglietta di ferro
(popolare: barba del negus) usata per
pulitura pentole e poi rifiutata
- metallo aureo dionisiaco -
formato da foglie di uva e peduncoli -
opera di qualche umano collaborante
disponibile – architetto:
uccello laureato - piuma a firma
"mia abitazione" presenza nel nido di un
solido minerale che ritenendosi ricco e
importante lo ha occupato



Scheda tecnica


Periodo: Scusate la confusione! Non ero preparato
Tipologia: Ciondolo
Anno: 2000
Materiali: Oro bianco, Piuma azzurra, Ferro
Gemme: Kunzite

Condividi:

OPERE

Fienili Adagiato

Forme particolari

Fantasia, ingegno ed abilità manuale trasformano magicamente ogni elemento in un pezzo di alta gioielleria.

Scala su Rutilo

Energia ed ottimismo

Dal contrasto tra linee morbide e squadrate prende vita questa spilla, concepita idealmente come struttura armonica di collegamento tra livelli divers..   [Continua]

Ponte Culla

Un luogo sicuro

Un prezioso oggetto di fascino rappresentato da un gioiello accogliente al di sopra di ogni ostacolo.