12 novembre 2012

Nido post moderno

Una paglietta di ferro si trasforma in nido

Quanta fantasia in questo ciondolo: materiali poveri si uniscono all'oro bianco per raccontare una storia, il senso della casa, dell'appartenenza.
Fabula


Costruzione di base - il solito alcova per
volatili. materiali usati: paglietta di ferro
(popolare: barba del negus) usata per
pulitura pentole e poi rifiutata
- metallo aureo dionisiaco -
formato da foglie di uva e peduncoli -
opera di qualche umano collaborante
disponibile architetto:
uccello laureato - piuma a firma
"mia abitazione" presenza nel nido di un
solido minerale che ritenendosi ricco e
importante lo ha occupato



Scheda tecnica


Periodo: Scusate la confusione! Non ero preparato
Tipologia: Ciondolo
Anno: 2000
Materiali: Oro bianco, Piuma azzurra, Ferro
Gemme: Kunzite

Condividi:

OPERE

Vuoto nel vuoto

Gioco di incastri

L'assoluta leggerezza dei fasci di luce che si creano nel vuoto stempera il rigore geometrico di questo gioiello-scultura.

Occhialino

Funzionale e prezioso

Occhialino

Occhialino

Occhialino da teatro apribile e funzionante, sebbene impeccabile anche se indossato come ciondolo. Un richiamo, forse, alle 'madame' torines..   [Continua]

Ponte Sospeso

Superare gli ostacoli

Un'opera d'arte dalle linee gentili, capaci di addolcire un'imponente struttura.